A cura di Roberto Camarlinghi e Francesco d’Angella
Animazione Sociale, 2023

Il lavoro sociale respira nella comunità locale. Respira quando genera reti di relazioni intorno alle situazioni, quando mobilita cooperazioni allargate sui problemi. Perché il lavoro sociale è un lavoro che si fa con altri e che si dipana nei – e con i – contesti di vita delle persone.

Lavorare in ottica di comunità – tanto più dopo l’esperienza della pandemia – appare la forma di lavoro sociale più appropriata ai tempi che stiamo vivendo. Mai come oggi infatti, in una società solcata da fragilità e solitudini, sfrangiata in molti suoi tessuti, è vitale attivare/rinforzare legami comunitari, uscendo dalle stanze professionali, reimmergendoci nella vita di caseggiati, quartieri, paesi, città.

Queste pagine offrono idee, visioni, metodi di lavoro in questa direzione. Sono il frutto di un lungo percorso di ricerca, condotto in questi anni dalla rivista Animazione Sociale, che ha avuto diverse tappe e ha coinvolto operatrici e operatori sociali, formatori, consulenti, studiosi, amministratori locali…

L’obiettivo è quello di precisare sempre più questo approccio, che porta a lavorare con i mondi vitali delle persone, non con le persone scorporate dai loro contesti di vita, a partire da una consapevolezza di fondo: che potremo generare autonomia, salute, emancipazione dai disagi (i fini del nostro lavoro) quanto più intorno alle situazioni di lavoro sapremo mobilitare cooperazioni, collaborazioni, corresponsabilità.

È questa la via per produrre inclusione sociale. Perché è sempre il contesto in cui la persona vive che può includerla e farla sentire inclusa. Lo insegna la storia del welfare dei diritti e delle professioni sociali, educative, di cura: una storia da non consegnare agli archivi della memoria, ma da mettere in agenda per il futuro.

Introduzione
Il lavoro sociale respira nella comunità
Roberto Camarlinghi, Francesco d’Angella

PARTE PRIMA * LA VISIONE
L’OTTICA DELLA COMUNITA’

Perché è tempo di lavorare in ottica di comunità?
Cinque ragioni per un lavoro territoriale
Roberto Camarlinghi, Francesco d’Angella, Franco Floris

Che cosa implica lavorare in ottica di comunità?
Un decalogo senza pretese di esaustività
Roberto Camarlinghi, Francesco d’Angella, Franco Floris

Quali sono le resistenze da superare?
Per una più diffusa adozione di un’ottica territoriale
Roberto Camarlinghi, Francesco d’Angella, Franco Floris

PARTE SECONDA * IDEE PER L’AZIONE
IL LAVORO IN OTTICA DI COMUNITA’

Far spazio al protagonismo dell’homo cooperans
Sette «alleati» per una nuova politica dell’umanità nei territori
Davide Boniforti

Agire con un approccio di comunità
Lavorare sui problemi muovendosi nell’incertezza
Claudia Marabini

Quando un servizio sociale è di comunità
Appunti per riposizionarsi nei territori
Norma Gigliotti

PARTE TERZA * QUALE SOGGETTIVITA’
FORMARSI AL LAVORO DI COMUNITA’

L’operatore sociale di comunità        
Accostare i problemi con leggerezza
Franca Olivetti Manoukian

Lavorare orientati dal desiderio
Far spazio al desiderio dentro le organizzazioni
Massimo Recalcati

PARTE QUARTA * TRACCE DI METODO
ATTIVARE PROCESSI PARTECIPATIVI

Saper convergere tra diversi è l’arte del far comunità
Da conflitti distruttivi a cooperazioni creative
Marianella Sclavi

Tre know-how per aprire percorsi di confronto creativo
Come raggiungere una decisione condivisa a partire da esigenze e punti di vista divergenti
Marianella Sclavi, Lawrence Susskind

La leadership che facilita il decidere insieme
Valorizzare il contributo di ognuno e far emergere l’intelligenza collettiva
Marianella Sclavi, Lawrence Susskind

PARTE QUINTA * SENTIERI DI FUTURO
TRASFORMARE I TERRITORI IN COMUNITA’

ll futuro delle comunità passa dall’apporto delle reti informali
Riconoscere la generatività dei tessuti locali
Franco Floris

Per un welfare generativo di comunità
Ripensare il welfare nei nostri territori
Mimmo Lucà

Nella comunità respira la nostra anima politica
Professioni del welfare a servizio di un’idea di polis
Roberto Camarlinghi, Francesco d’Angella, Franco Floris

Intervento

Corpi in movimento, menti in evoluzione

a cura di Francesco d’Angella e Rossella Bo

25.26.27 maggio 2023

Torino, Grugliasco, Nichelino, Rivoli, Settimo Torinese

Intervento

Prendersi cura delle nuove generazioni: la scuola va in città

a cura di Francesco d’Angella , Franca Olivetti Manoukian e Rossella Bo

5.6.7 ottobre 2023

Modena

Webinar

LA RETORICA DELLA COPROGETTAZIONE, TRA OPPORTUNITÀ E RISCHI

a cura di Studio APS

29 giugno 2023
15:00 - 17:00

Piattaforma GoTo Meeting

Intervento

GeneraZione ServiZio Civile: capire il presente, anticipare il futuro

a cura di Monica De Luca

16.17 giugno 2023

Best Western Blu Hotel, Roma

Intervento

La dignità del lavoro educativo

a cura di Francesco d’Angella , Diletta Cicoletti e Franca Olivetti Manoukian

25.26.27 maggio 2023

Torino - Online

Intervento

Co-housing: nuove prospettive ed esperienze che aprono spazi di possibilità

a cura di Claudia Marabini

17 maggio 2023
09:00 - 17:00

Teatro Filodrammatici, Piacenza

Incontro

LA RETORICA DELLA COPROGETTAZIONE, TRA OPPORTUNITÀ E RISCHI

a cura di Studio APS

6 giugno 2023
09:30 - 17:00

Studio APS, Milano

Giornate di Studio

COME VORREMMO LAVORARE?

Le trasformazioni del senso del lavoro interrogano la governance delle organizzazioni

a cura di Studio APS

21 giugno 2022
09:30 - 17:30

Triennale Milano - Residence San Vittore 49, Milano

Marc Chagall, "Sopra la città", 1914-1918. Olio su tela, 45 x 56 cm, Galleria Tretyakov, Mosca.

Giornate di Studio

TEMPI DI PASSAGGI E PASSAGGI ORGANIZZATIVI: SUCCESSIONI, GENERAZIONI, TRANSITI…

a cura di Studio APS

15.16 novembre 2018
09:30 - 17:30

Teatro Elfo Puccini, Milano - Residence San Vittore 49, Milano

Giornate di Studio

GOVERNARE ORGANIZZAZIONI E NOI STESSI IN SCENARI INCERTI E TURBOLENTI. UN LAVORO IMPOSSIBILE?

a cura di Studio APS

11.12 maggio 2017
09:30 - 17:30

Teatro Elfo Puccini, Milano - Residence San Vittore 49, Milano

Giornate di Studio

RIORGANIZZARE: TRA APPARENZE E REALTÀ

Investire nei processi conoscitivi per ricercare il “bene comune”

a cura di Studio APS

13 marzo 2015
09:30 - 17:30

Teatro Elfo Puccini, Milano

Giornate di Studio

GENERARE EVOLUZIONI E OPPORTUNITÀ IN SITUAZIONI DI CRISI

a cura di Studio APS

22 novembre 2013
09:30 - 17:30

Teatro Elfo Puccini, Milano

Giornate di Studio

…LAVORO CHE C’È, LAVORO CHE NON C’È…

a cura di Studio APS

23 novembre 2012
09:15 - 17:30

Teatro Elfo Puccini, Milano

Giornate di Studio

PAURE, FATICHE, SOFFERENZE E ILLUSIONI: IPOTESI D’INTERVENTO NELLE SITUAZIONI DI LAVORO

a cura di Studio APS

18 novembre 2011
09:30 - 17:30

Teatro Elfo Puccini, Milano

Giornate di Studio

SOFFERENZE E ILLUSIONI NELLE ORGANIZZAZIONI: DECOSTRUIRE PER RICOSTRUIRE

a cura di Studio APS

29 ottobre 2010
09:30 - 18:00

Palazzo delle Stelline, Milano

Giornate di Studio

POLITICHE DELLA FORMAZIONE: OPZIONI, INIZIATIVE, ESITI

a cura di Studio APS

29.30 ottobre 2009
09:30 - 17:30 e 09:30 - 13:00

Palazzo delle Stelline, Milano

Giornate di Studio

SENSO E VALORE POLITICO DELL’AGIRE NELLE ORGANIZZAZIONI

a cura di Studio APS

30.31 ottobre 2008
09:30 - 17:30 e 09:30 - 13:00

Palazzo delle Stelline, Milano

Giornate di Studio

INCOMPRENSIBILITÀ DEI CONTESTI, IRRAZIONALITÀ E PERVERSIONI ORGANIZZATIVE

a cura di Studio APS

17.18 ottobre 2007
09:30 - 17:00

Palazzo delle Stelline, Milano

Giornate di Studio

IMMAGINARE UN FUTURO PER LE NOSTRE ORGANIZZAZIONI: DESIDERI, RICONOSCIMENTI, RIAPPROPRIAZIONI

a cura di Studio APS

19.20 ottobre 2006
09:30 - 17:30

Palazzo delle Stelline, Milano

Giornate di Studio

INTERVENIRE NELLE ORGANIZZAZIONI LAVORATIVE: L’APPROCCIO PSICOSOCIOLOGICO NELLA CONSULENZA E NELLA GESTIONE ORGANIZZATIVA

a cura di Studio APS

20.21 ottobre 2005
09:30 - 17:30 e 09:30 - 13:00

Palazzo delle Stelline, Milano

Giornate di Studio

COSTRUIRE ORGANIZZAZIONI SOSTENIBILI IN CONTESTI TURBOLENTI

a cura di Studio APS

21.22 ottobre 2004
09:30 - 17:30 e 09:30 - 13:00

Palazzo delle Stelline, Milano

Giornate di Studio

LA FORMAZIONE NELLA SOCIETÀ DEL LAVORO FLESSIBILE

a cura di Studio APS

23.24 ottobre 2003
09:30 - 19:00 e 09:30 - 13:15

Palazzo delle Stelline, Milano

Giornate di Studio

FLESSIBILITÀ LAVORATIVE: OPPORTUNITÀ E RISCHI NELLA RICERCA D’IDENTITÀ (2)

Proseguimento dall'edizione 2001

a cura di Studio APS

24.25 ottobre 2002
09:30 - 17:30

Palazzo delle Stelline, Milano

Giornate di Studio

FLESSIBILITÀ LAVORATIVE: OPPORTUNITÀ E RISCHI NELLA RICERCA D’IDENTITÀ (1)

a cura di Studio APS

24.25 ottobre 2001
09:30 - 19:00 e 09:30 - 13:30

Palazzo delle Stelline, Milano

Giornate di Studio

AFFETTI E TECNOLOGIE NEL FUTURO DELLE ORGANIZZAZIONI

a cura di Studio APS

26.27 ottobre 2000
09:30 - 20:00 e 09:30 - 13:00

Palazzo delle Stelline, Milano

Giornate di Studio

PRODUZIONE DI VALORE NEI SERVIZI: LA CONSIDERAZIONE DELLE VARIABILI ECONOMICHE NEI PROCESSI DI RIORGANIZZAZIONE

a cura di Studio APS

25.26 novembre 1999
09:30 - 17:30 e 09:30 - 13:00

Palazzo delle Stelline, Milano

Giornate di Studio

ENTI PUBBLICI E PRIVATO SOCIALE: COLLABORAZIONI, COMPETIZIONI ED ESTERNALIZZAZIONI

a cura di Studio APS

8.9 ottobre 1998
09:15 - 20:30 e 09:15 - 13:00

Palazzo delle Stelline, Milano

Giornate di Studio

RESPONSABILITÀ GESTIONALE E ASSUNZIONE DI UN POTERE COSTRUTTIVO

a cura di Studio APS

6.7 ottobre 1997
09:15 - 20:00 e 09:00 - 13:30

Palazzo delle Stelline, Milano

Giornate di Studio

INTERVENTO E CAMBIAMENTO NELLE ORGANIZZAZIONI DI SERVIZI

a cura di Studio APS

1.2 ottobre 1992
09:30 - 19:30 e 09:30 - 17:30

Palazzo delle Stelline, Milano

Giornate di Studio

GOVERNO E CONOSCENZA: IL MANAGEMENT DELLE ORGANIZZAZIONI TRA CASUALITÀ, COMPRENSIONE E MANIPOLAZIONE

a cura di Studio APS

6.7 giugno 1991
09:30 - 19:00 e 09:30 - 18:00

Milano

Giornate di Studio

IDEOLOGIE E MITI NELLE ORGANIZZAZIONI AZIENDALI

a cura di Studio APS

28.29 giugno 1990
09:30 - 19:00 e 09:30 - 17:00

Studio Insieme, Milano